codice etico

Dal 2006 coop costruzioni ha sottoscritto un codice etico vincolante per lavoratori, collaboratori e fornitori, con la convinzione che l’etica favorisca il successo dell’attività imprenditoriale soprattutto in un settore considerato strategico per l’economia del paese. Coop costruzioni considera  valori come affidabilità, correttezza e trasparenza nel proprio operato come valori primari  nei quali crede e parte integrante dell’immagine aziendale.

Soci, azionisti, amministratori, sindaci, collaboratori e lavoratori di qualsiasi livello devono quindi applicare il  codice etico astenendosi da quei comportamenti che, pur non configurandosi come reato, possano anche solo favorire o tollerare eventuali reati. In qualsiasi attività di servizio o di costruzione, c’è quindi un alto contenuto di onestà, dignità e sicurezza, mentre non vi è alcuna traccia di discriminazione, sfruttamento o corruzione.

Anche per supportare queste convinzioni, Coop Costruzioni è tra i principali promotori dell’Agenzia  Cooperare con Libera Terra che ha lo scopo di promuovere una economia libera dalla criminalità organizzata. L’attenzione estrema ad evitare contatti con qualsiasi attività mafiosa, ha portato Coop Costruzioni a chiedere certificazione antimafia a tutti i propri fornitori, anche quando la norma non lo preveda, per le “forniture sensibili”.

Naturalmente tutto questo ha un costo di cui Coop Costruzioni si fa carico, per mantenere nelle proprie realizzazioni ad alto contenuto etico i correnti prezzi di mercato.